Benessere

Corretta e continua

IDRATAZIONE

Bere tanto o sentirsi dissetati non significa aver riequilibrato le nostre perdite idriche. Solo acque naturalmente ricche di minerali possono garantire l’assorbimento e la distribuzione dell’acqua nell’organismo ed eliminare le frequenti carenze di minerali.

Le acque oligominerali vengono invece immediatamente eliminate dal corpo e non arrecano alcun beneficio al nostro organismo.

L’indice di confronto tra le varie acque è dato dal residuo fisso che esprime appunto la quantità di minerali che rimangono in un contenitore dopo aver fatto evaporare un litro d’acqua alla temperatura di 180°C.

La verità sul

RESIDUO FISSO

Contrariamente alla disinformazione generale ed ai pregiudizi diffusi, più è basso il residuo fisso, più è alto il rischio di disidratazione.

L’alto residuo fisso dell’ Acqua di San Martino è quindi un valore aggiunto poiché è composto da minerali positivi per il nostro organismo che vengono assorbiti dalle nostre cellule mantenendole in salute.

I NOSTRI SALI MINERALI

Idratazione e benessere



    

SCOPRI LA QUALITÀ DELLE ACQUE

Compara i dati grazie alla nostra tabella

Scegli la marca dell’acqua da confrontare

Uliveto
Lete
San Benedetto
Levissima
Ferrarelle
Lilia
  • Bicarbonato
  • Potassio
  • Magnesio
  • Calcio
  • Residuo Fisso
San Martino
Mg/l*
  • 2400
  • 83,4
  • 61,3
  • 212,2
  • 0,0
  • 3002,3
Aggiungi
Mg/l*
Aggiungi
Mg/l*
Aggiungi
Mg/l*

L’ACQUA PER TUTTI

L’Acqua San Martino è consigliata nella dieta di tutti i giorni e a tutte le età. Nelle donne in gravidanza svolge un ruolo determinante riducendo l’acidità gastrica e aiuta nel mantenimento del benessere anche durante l‘allattamento.

Nei bambini aiuta la crescita perché l’apporto di sali minerali svolge un ruolo determinante e rappresenta un ottimo supporto in età pediatrica.

Nelle persone anziane per evitare squilibri è utile quando con l’avanzare dell’età aumenta il fabbisogno di minerali biodisponibili.