Difficoltà: Media Tempo di Preparazione: 45 minuti Porzioni: 2

Ingredienti:

160 g di riso
180 g di asparagi
1 bustina di zafferano sardo
1/2 cipolla
Olio extravergine d’oliva
Grana padano
Burro
Un bicchiere di vino bianco
2 lt di brodo vegetale preparato con Acqua San Martino

Preparazione:

Preparate il brodo con 2 litri di acqua San Martino, potete aggiungere verdure a vostro piacimento (consigliato) oppure utilizzare il dado. Il brodo preparato con l’acqua san martino donerà una cremosità unica alla vostra ricetta.

Pulite gli asparagi e tagliateli in piccoli pezzi. Tritate finemente la cipolla e mettete il trito  in una pentola con un goccio d’acqua. Fate soffriggere la cipolla a fiamma moderata.

Aggiungete l’olio d’oliva e quando la cipolla sarà dorata unite il riso e lasciatelo tostare per bene. Aggiungete gli asparagi e mescolate. Sfumate con il vino bianco a fiamma alta e lasciatelo evaporare. Bagnate adesso con 3-4 mestoli di brodo vegetale san martino bollente (al quale avrete aggiunto una bustina di zafferano), mescolate con cura e lasciate cuocere il risotto. Aggiungete brodo ogni qual volta che il riso ha assorbito il precedente.

A fine cottura togliete il risotto dal fuoco e aggiungete il burro e il grana padano grattugiato. Lasciate mantecare il risotto per qualche minuto,  Mescolate energicamente quindi versate in risotto nei piatti da portata e decorate con degli asparagi oppure con un trito di prezzemolo fresco.