SPETTACOLARE
DAL 1902

117 anni di bolle

SPARKLING SINCE 1902

Conosciuta fin dai tempi antichi l’acqua di San Martino è stata una delle “Acque dei Cesari”, infatti i Romani la veneravano per le sue proprietà incredibili. Grazie ai documenti storici si può verificare come l’acqua e la fonte fossero considerate preziosissime.

Sull’altopiano del Coros, dove nasce l’acqua San Martino,sono stati rinvenuti siti archeologici tra i più antichi d’Europa(XI secolo a.C.) che documentano il culto dell’acqua presso popolazioni prenuragiche.

Nel II secolo a.C. i Romani intuirono che la qualità dell’acqua di San Martino fosse tale da giustificare l’investimento in un condotto di ben 35 chilometri che portasse la preziosa acqua a Porto Torres (la Turris Libissonis di quei tempi).

Anche ai giorni d’oggi infatti è un’acqua pluripremiata, un tesoro inestimabile paragonabile solo a pochissime altre acque iperminerali al mondo.



Dal 1902 La Nostra Storia

1776

Con l’arrivo dei Savoia si registrano le prime analisi alle fonti.

1902

Nasce lo stabilimento dell’acqua minerale San Martino.

1903

La San Martino vince la prima medaglia d’oro e le prime targhe al merito in tutta Europa, Londra, Parigi, Roma, Montecatini e Tripoli.

1999

La famiglia Simula acquisisce la totalità delle quote dall’ammistrazione provinciale.

2018

L’acqua di San Martino dopo aver vinto per 7 anni di fila il Superior Taste Award di Bruxelles è l’acqua frizzante più venduta in Sardegna.